Contenuto Web Contenuto Web

 

ESAMI AUTOTRASPORTO MERCI IN C.T.

COS'E'

 

Per svolgere l'attività imprenditoriale di trasportatore su strada di cose per conto terzi, è necessario possedere il requisito di idoneità professionale, ai sensi dell'art. 7 del D.Lgs 22-12-2000, n. 395.

Il requisito dell'idoneità professionale consiste nel possesso della conoscenza delle materie riportate nell'allegato I del D.Lgs. 395/2000 (Diritto, Gestione commerciale e finanziaria dell'azienda, Accesso al mercato, Norme ed esercizio tecnico, Sicurezza stradale), ed è accertato con il superamento di questo esame.

Il requisito dell'idoneità professionale consiste nel possesso della conoscenza delle materie riportate nell'allegato I del D.Lgs. 395/2000 (Diritto, Gestione commerciale e finanziaria dell'azienda, Accesso al mercato, Norme ed esercizio tecnico, Sicurezza stradale), ed è accertato con il superamento di questo esame.


La domanda per partecipare all'esame deve essere presentata alla Provincia di Forlì-Cesena, in occasione della pubblicazione del Bando Pubblico. 

Gli esami si svolgono di massima in tre sessioni annuali.

L'esame è costituito da due prove scritte:

  • La prima prova è formata da 60 domande con quattro risposte alternative
  • La seconda prova è una esercitazione in cui si devono dare risposte brevi a quattro quesiti su un caso pratico.

Le domande e le esercitazioni su cui si svolge l'esame sono pubblicati a cura del Ministero dei Trasporti (www.mit.gov.it).

L'esame può essere:

  • esame completo nazionale e internazionale
  • esame esclusivamente nazionale
  • esame esclusivamente internazionale