Il Concorso Nazionale

"Ingegner Giuseppe Pedriali"

Ing. Giuseppe Pedriali

La Provincia di Forlì-Cesena è esecutrice delle volontà testamentarie ed erede delle sostanze dell'ingegner Giuseppe Pedriali (1867-1932), imprenditore, pioniere della riorganizzazione ferroviaria in molti paesi d'Europa e America Latina, benefattore dei suoi compatrioti e forlivese d'adozione.

 

Per tale ragione la Provincia, con la collaborazione del Politecnico di Milano, indice il concorso nazionale a cadenza biennale: "Ingegner Giuseppe Pedriali", volto a premiare con una somma in denaro (oggi pari a 8.000 Euro), "[…] il cittadino italiano che, con pubblicazioni scientifiche o con invenzioni o con opere di qualunque specie avesse contribuito efficacemente al progresso delle scienze della fisica, della chimica e dell'elettricità, rivolte al miglioramento della produzione industriale italiana […]".

 

Una Commissione Permanente seleziona il progetto più meritevole; essa è composta oltre che da un rappresentante della Provincia di Forlì-Cesena, da esponenti del mondo accademico e delle attività produttive: i Rettori del Politecnico di Milano, del Politecnico di Torino, un rappresentante dell'Accademia Nazionale dei Lincei  e uno di Confindustria.  

 

L'edizione corrente del Concorso "Ingegner Giuseppe Pedriali"

 

Per Approfondire:

- Giuseppe Pedriali

- Il Concorso Nazionale "Ingegner Giuseppe Pedriali" 

- L'ultima Edizione conclusa (XXIII)

- Le Edizioni Precedenti

 

 


Si ringraziano il Politecnico di Milano per la collaborazione nella gestione del Concorso e il Politecnico di Torino, l'Accademia Nazionale dei Lincei e Confindustria per la partecipazione alla Commissione.