PRINCIPI DI GESTIONE PER LA QUALITA'

Le norme ISO 9000 hanno identificato 8 principi di gestione per la qualità che le organizzazioni possono utilizzare per migliorare le proprie prestazioni.
1. Orientamento al Cliente: le organizzazioni dipendeono dai loro Clienti. E' quindi fondamentale conoscere le loro esigenze presenti e future, soddisfare le loro richieste, e superare le loro aspettative.
2. Leadership: i capi del'organizzazione stabiliscono unità di intenti e di indirizzo. Inoltre devono creare e mantenere un ambiente in cui il personale sia coinvolto nel raggiungimento degli obiettivi.
3. Coinvolgimento del personale: le persone, di tutte le categorie, costituiscono il "cuore" dell'azienda e devono essere coinvolte pienamente per fare in modo che ciascuno possa mettere le proprie capacità al servizio dell'organizzazione.
4. Approccio per processi: un risultato si ottiene con maggiore efficienza se le attività e se risorse ad esso legate sono gestite come un processo.
5. Approccio sistemico alla gestione: per migliorare l'efficacia e l'efficienza dell'organizzazione nel raggiungere gli obiettivi occorre identificare, capire e gestire (come fossero un sistema) i processi tra loro collegati.
6. Miglioramento continuo: l'organizzazione deve avere come obiettivo permanente il miglioramento continuo delle prestazioni.
7. Decisioni basate su dati di fatto: per prendere decisioni efficaci è importante basarsi su analisi di dati e di informazioni, raccolti attraverso l'attività di misurazione e monitoraggio dei processi.
8. Rapporti di reciproco beneficio con i fornitori: l'organizzazione e i suoi fornitori sono interdipendenti e un rapporto di reciproco beneficio migliora, per entrambi, la capacità di creare valore.