DATA BASE GESTIONE FORNITORI


UNI EN ISO 9001 - 7.4 Approvvigionamento
"... L'organizzazione deve valutare e selezionare i fornitori in base alla loro capacità di fornire un prodotto conforme ai requisiti dell'organizzazione stessa. Devono essere stabiliti i criteri per la selezione, la valutazione e la ri-valutazione dei fornitori. Devono essere mantenute registrazioni dei risultati delle valutazione e delle eventuali azioni necessarie risultanti dalla valutazione."

A tale scopo è stato creato il data base GESTIONE FORNITORI.

Il data base e le note sono visualizzabili da tutti i dipendenti che hanno accesso alla rete Intranet, mediante ricerca a testo libero di un fornitore, mentre l'inserimento di eventuali note negative può essere effettuato solo dai Dirigenti con accesso all'area riservata e autenticazione con utente e password.

Durante lo svolgimento del servizio o all'acquisto del bene si valuta da un punto di vista tecnico la corrispondenza di quanto "fornito" rispetto a quanto "richiesto".
Evidenza è l'apposizione del timbro, da parte del Dirigente, di regolarità tecnica come autorizzazione alla liquidazione secondo le modalità stabilite a livello normativo.
Inoltre, nel caso di non soddisfacimento, da parte del Dirigente. di quanto previsto contrattualmente, lo stesso riporta tali annotazioni nel database "Fornitori"con la sola finalità di rendere comune a tutta la struttura le difficoltà riscontrate. Tali annotazioni negative non portano alla esclusione del fornitore.
Deve inoltre dare atto in determinazione dirigenziale di affidamento che, in caso di eventuali ulteriori incarichi allo stesso fornitore, è stato verificato nel database Fornitori che non sussistono cause ostative.