- -

Tasto HOMETasto PTCPTasto PTCP-PSCTasto PPLERTasto WebGISTasto DOWNLOAD

Variante al P.T.C.P. della Provincia di Forlì-Cesena ai sensi dell'art. 27 bis della L.R. 20/2000 e ss.mm.ii..

Con deliberazione della Giunta Provinciale n. 111467/319 del 6 agosto 2013 è stata approvata la proposta di Variante specifica al P.T.C.P. della Provincia di Forlì–Cesena ai sensi dell'art. 27 bis della L.R. 20/2000 e ss.mm.ii..

Con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 146884/183 del 19 dicembre 2013, è stata adottata la Variante specifica al P.T.C.P. della Provincia di Forlì–Cesena ai sensi dell'art. 27 bis della L.R. 20/2000 e ss.mm.ii..

Con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 93494/93 del 11 dicembre 2014, è stata controdedotta la Variante specifica al P.T.C.P. della Provincia di Forlì–Cesena ai sensi dell'art. 27 bis della L.R. 20/2000 e ss.mm.ii. e contestualmente è stata adottata la Val.S.A.T..

Con deliberazione del Consiglio Provinciale n. 103517/57 del 10 dicembre 2015, è stata approvata la Variante specifica al P.T.C.P. della Provincia di Forlì–Cesena ai sensi dell'art. 27 bis della L.R. 20/2000 e ss.mm.ii. e contestualmente è stata adottata la Val.S.A.T..

La Variante specifica al P.T.C.P., su richiesta ed intesa con le Amministrazioni Comunali interessate, ai sensi dell'art. 21, primo comma, della L.R. n. 20/00, ha assunto valore ed effetti di Variante specifica al Piano Strutturale Comunale (P.S.C.) per i Comuni di Bertinoro, Borghi, Civitella di Romagna, Galeata, Meldola, Mercato Saraceno, Predappio, Premilcuore, Roncofreddo, Santa Sofia, Sarsina, Sogliano al Rubicone e Verghereto.

Ai seguenti link potrete trovare i documenti relativi alle varie fasi istruttorie della variante: