BORSE DI STUDIO

Attraverso la Legge Regionale n° 26 del 08/08/2001, "Diritto allo studio ed all'apprendimento per tutta la vita. Abrogazione della L.R. del 25/05/1999 n° 10", che affida alle Province compiti di gestione e programmazione, anche quest'anno sono assegnate le Borse di Studio agli studenti meritevoli a rischio di abbandono del percorso scolastico e alle famiglie con minori possibilità economiche che investono sull'istruzione dei propri figli.

Le Borse di Studio, erogate dalla Regione Emilia-Romagna, costituiscono una concreta opportunità per favorire il successo formativo e il diritto allo studio per tutti. Infatti, sostenere gli sforzi delle famiglie per prevenire il fenomeno dell'abbandono scolastico e aiutare i giovani nell'accesso al sapere e all'istruzione significa consentire la crescita sociale ed economica dell'intera comunità.

La gestione del beneficio è delegata dalla Regione alle Province che, sulla base della normativa vigente e degli indirizzi regionali, sviluppano modalità condivise sui rispettivi territori per garantire pari diritti a tutti gli studenti.

A tal fine, la Provincia emanerà il Bando per la concessione di Borse di Studio per l'anno scolastico 2016/2017, fissando l'apertura del bando al 15 febbraio 2017 e la chiusura al 31 marzo 2017.
 
I destinatari dei contributi sono tutti gli studenti residenti sul territorio regionale, frequentanti le prime due classi delle scuole secondarie di secondo grado del sistema nazionale di istruzione e il secondo anno dell'IeFP presso un ente di formazione professionale accreditato per l'obbligo di istruzione che opera nel Sistema regionale IeFP, in possesso del requisito reddituale (Isee 2017 inferiore a €10.632,94) che risultino aver completato l'a.s. 2016/2017.
 
Si invitano le famiglie ad attivarsi fin da ora per:
- avere disponibilità di un indirizzo e-mail e di un numero di cellulare nazionale per la registrazione all'applicativo e la presentazione della domanda;
- il rilascio dell'attestazione ISEE 2017. L'ISEE o Indicatore della Situazione Economica Equivalente delle famiglie richiesto è quello per le prestazioni agevolate rivolte ai minorenni (coincidente con l'ISEE ordinario qualora il nucleo famigliare non si trovi nelle casistiche disciplinate dall'art. 7 del DPCM 159/13) e viene calcolato secondo criteri unificati a livello nazionale.
 

 La domanda di Borsa di Studio potrà essere presentata
esclusivamente on-line all'indirizzo https://scuola.er-go.it
a partire dal 15/02/2017 fino al 31/03/2017

PER SAPERNE DI PIU'


PER INFORMAZIONI

Paola Monti
Tel. 0543 714 292 - Fax 0543 714 340
e-mail: paola.monti@provincia.fc.it