Il procedimento patentino Conduzione impianti termici non è più di competenza dell'Organismo Intermedio della Provincia di Forlì-Cesena dal 01/01/2016
Per informazoni rivolgersi alla Regione Emilia Romagna.

 

 

Procedimento di rilascio del patentino di abilitazione (di primo e secondo grado) alla conduzione di impianti termici civili di potenza termica nominale superiore a 0,232 MW.

Il patentino di primo e secondo grado, rilasciato previa verifica dei requisiti necessari, autorizza l'esercizio dell'attività di conduttore di impianti termici civili di potenza termica nominale superiore a 0, 232 MW.

Il patentino dovrà essere iscritto nel Registro degli abilitati alla conduzione degli impianti termici civili tenuto dalla stessa pubblica amministrazione che lo ha rilasciato.

Il patentino di primo grado abilita alla conduzione degli impianti termici per il cui funzionamento è richiesto il certificato di abilitazione alla condotta dei generatori di vapore ( il patentino di primo grado abilita direttamente anche alla conduzione degli impianti per cui è richiesto il patentino di secondo grado)

Il patentino di secondo grado abilita alla conduzione degli impianti termici civili di potenza termica nominale superiore a 0,232 MW per il cui funzionamento NON è richiesto il certificato di abilitazione alla condotta dei generatori di vapore.

Requisiti del richiedente:
Patentino di primo grado - requisiti necessari

  • avere compiuto 18 anni;
  • residenza in un comune della Provincia di Forlì-Cesena;
  • possesso dell'abilitazione (di qualsiasi grado) alla conduzione dei generatori di vapore.

Patentino di secondo grado - requisiti necessari

  • avere compiuto 18 anni;
  • possesso dell'attestato di frequenza con verifica dell'apprendimento in esito al corso di formazione professionale per conduttore di impianti termici civili autorizzato dalla Regione Emilia Romagna o da una delle province della regione.

Modalità:
Per ottenere il patentino di primo e secondo grado occorre presentare la domanda,  in carta semplice, secondo lo schema predisposto da questa amministrazione, diretta all'Ufficio Ufficio Programmazione, Offerta Formativa per IeFP, Occupabilità, Specifiche Leggi dello Stato, Sistemi Informativi, contenente le autocertificazioni necessarie per la dimostrazione del possesso dei requisiti prescritti, assieme a due foto formato tessera. E' possibile inviare la domanda, regolarmente sottoscritta, per posta unitamente a fotocopia della carta d'identità in corso di validità del richiedente e le due foto formato tessera. Il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici civili è un documento d'identità, pertanto può essere consegnato esclusivamente al titolare/richiedente.

Documentazione da presentare:

  • domanda secondo lo schema predisposto sottoscritta in carta semplice 
  • 2 foto tessera
  • fotocopia della carta d'identità in corso di validità

 

Normativa di riferimento: