Società Agricola
IL PAGLIAIO

 
Agricoltura biologica certificata da CCPB
 
Referente: Giovanni Alessandrini
Via Musella 4393, loc. Monte Finocchio - Mercato Saraceno
cell 335 5315580
 
 

 
 
 
 
         
         

Come arrivare

Da Cesena percorrere la E/45 fino a Sarsina; imboccare la SP 128 in direzione Ranchio e percorrerla per 6 km fino a raggiungere il valico di Monte Finocchio. Lì troverete i cartelli della fattoria Il Pagliaio.

Coordinate geografiche GPS:  12°07'59"E  43°56'51"N

DA FORLI'  54 KM

DA CESENA  33 KM

 

La passione per l'agricoltura e per un piccolo lembo di Romagna hanno dato vita alla società agricola Il Pagliaio, autentica fucina di prodotti enogastronomici e di nuovi turismi per tutti coloro che si sentono ancora figli del tempo e della natura. In fattoria si affronteranno i temi del "fare" e dello "star bene insieme": desideri, necessità, esperienze e proposte; un autentico "mercatino delle emozioni" ricco di storie, di luoghi, di animali, di personaggi e di magie.

Ad accogliervi saranno i nostri asinelli che faranno conoscere al mondo della scuola e delle famiglie l'importanza delle piccole esperienze di vita e far sì che diventino un bagaglio di conoscenza e di crescita individuale e collettivo. Oltre ai mansueti quadrupedi vi terranno compagnia anche il cane Artù e gli Alpaca Merlino e Anacleto.

         
 
PERCORSI E LABORATORI DIDATTICI
 
 
 
 

Ogni attività sarà introdotta da brevi note sulla storia, l'etologia ed i comportamenti degli asinelli e si concluderà con un semplice percorso ad ostacoli che permetterà a ciascun partecipante di conseguire la patente asinina (munirsi di foto tessera).

 
1. Maestro asino
Dopo aver accudito e spazzolato i somarelli si effettuerà assieme a loro una passeggiata alla scoperta dei profumi, dei colori e dei luoghi dell'armonia. Costruzione di giocattoli ed oggetti utili per l'attività con gli asinelli col solo utilizzo di materiali che provengono dal bosco e dall'ambiente circostante (legno, pietre, bacche, pigne, ecc.). Asino chi legge: i racconti di Joe l'asinaro.
 
 
2. Una giornata dal contadino
Nel bosco di Artù: primo approccio con i somarelli, pulizia della stalla e spandimento del letame nel pascolo. Spazzolatura e vestizione degli animali (capezza, longhina e basto). Trasferimento nel bosco di Artù dove alcuni ragazzi raccoglieranno la legna e la caricheranno su un piccolo carro di legno trainato dall'asino; altri porteranno al pascolo i restanti asinelli. All'ora di pranzo verrà caricato sul basto di un asino il pasto dei ragazzi che verrà consumato nel prato assieme agli asinelli.
 

Impariamo ad osservare e riscoprire ogni aspetto del bosco, dalla biodiversità delle piante spontanee e dei fiori (profumi e colori) alla vita animale presente (uccelli, insetti, piccoli rettili ed impronte di mammiferi come lupi, cinghiali, caprioli, tassi, istrici, ecc.).

 
3. L'arte di arrangiarsi
Attività nella stalla: l'importanza della pulizia e dell'igiene e dell'alimentazione degli animali ai fini della loro attività lavorativa. Uso esclusivo del letame d'asino nelle coltivazioni. Seminiamo insieme piante e fiori.
Laboratorio all'aperto: assieme ai ragazzi costruiamo i finimenti (capezza, longhina e basto) e impariamo a conoscere i lavori nel bosco, raccolta e sistemazionedella legna con la treggia fatta a mano.
Costruiamo una casetta per proteggere gli uccellini dal freddo e dalle intemperie. Piccoli lavori nell'orto.
 
 
4. Non solo vino
Brevi note sulla storia dell'uva e del vino e sui lavori nella vigna. Alcune informazioni sull'etologia ed i comportamenti degli asinelli.
Andiamo con i ragazzi ed un paio di asinelli a caricare due gerle d'uva nella vigna e trasformiamo con metodi naturali l'uva in succo ed in gelatina.
 

 

 

 

 

SERVIZI

 

punto vendita prodotti aziendali

 

area pic nic attrezzata con tavoli, sedie ed acqua corrente

 

centri estivi giornalieri

 

attività per disabili con l'ausilio di onoterapisti

 

percorsi storici e naturalistici