Società Agricola Donini e Pasolini
DA GAZÈTA

 
 
 
Referente: Cesarina Pasolini
Via Villagrappa 52 – San Mauro Pascoli
tel 0541 932710 - fax 0541 934309 - cell 333 4961678
 
 

 
 
         
         
     
 
Come arrivare
 
Da Cesena percorrere la via Emilia direzione Rimini, arrivati a Savignano sul Rubicone, alla prima rotonda, prendere la terza uscita direzione Gatteo Terra.
 
Dopo il cavalcavia, alla rotonda "Carlo Brighi", prendere la prima uscita direzione San Mauro Pascoli e proseguire sempre dritto attraversando due rotonde fino a quella "della cavalla e il fanciullino di Pascoli", prendere la terza uscita direzione Fiumicino.
 
Allo stop girare a destra, dopo circa 200 m a destra c'è l'azienda "da Gazèta".
 
Dall'Autostrada A14: uscita Valle del Rubicone, alla rotonda prendere la terza uscita direzione San Mauro Pascoli, proseguire sempre dritto attraversando una rotonda fino a quella "Carlo Brighi", proseguire poi come sopra descritto.
 
DA FORLÌ 40 KM
 
DA CESENA 19 KM
 
 
 
 
 
 
 
L'azienda agricola Donini e Pasolini si estende su una superficie di 13 ettari coltivati a mais, grano, orzo, girasole, alberi da frutto, ma soprattutto fiori e piante ornamentali.
 
Antonio e Cesarina negli anni '80 si specializzano nella produzione e vendita di piante e fiori recisi, aiutati in seguito dai loro 4 figli.
 
La fattoria didattica "da Gazèta" nasce per offrire agli abitanti di San Mauro Pascoli e a tutti i visitatori interessati, uno spazio nel quale poter vivere, toccare con mano e osservare da vicino i fiori, i colori, i profumi, l'armonia di un luogo ancora capace di esprimere bellezza, valori, poesia… e forse ispirare nuovi talenti!
         
 
PERCORSI E LABORATORI DIDATTICI
 
 
 
 
1. Dal balzo di grano alla piadina
Spiegazione del ciclo di vita del grano, dalla semina alla raccolta seguendo il ritmo delle stagioni. Legatura della cova, costruzione del covone, sgranatura, macinatura, setacciatura e utilizzo della farina. Impasto della piadina e simulazione della cottura sul testo.
Poesie di Giovanni Pascoli: Nei campi, Il piccolo mietitore, Grano e vino, E lavoro, Il pane, La piada.
 
 
2. Dalla pannocchia ai biscotti gialletti
Spiegazione del ciclo di vita del mais, dalla semina alla raccolta seguendo il ritmo delle stagioni. Spannocchiatura, sgranatura, macinatura, setacciatura e utilizzo della farina. Impasto dei biscotti gialletti. Utilizzo della pianta del mais nel passato: le foglie per i materassi, il tutolo (comunemente chiamato pannocchio) per accendere il fuoco o trasformato in giochi per bambini (bambole, trenini, barchette).
Poesie di Giovanni Pascoli: Galline, Il desinare, La piada.
 
 
3. Il ciclo delle stagioni
Riconoscimento e osservazione delle colture. Semina e raccolta delle essenze seguendo il ciclo delle stagioni. I bambini potranno passeggiare tra mais o girasoli alti il doppio di loro ed inoltrarsi tra canne di bambù altissime, seguendo un percorso speciale nel quale potranno vedere, toccare, ascoltare e odorare. Labirinto nel campo di mais o nel canneto a seconda della stagione.
 
 
 
4. Il lombrico nostro alleato
Osservazione e scoperta della lombricicoltura al servizio dell'uomo. Il lombrico, instancabile lavoratore, smaltisce i nostri rifiuti e li trasforma in ottimo terriccio e concime. I bambini impareranno questa tecnica, per utilizzarla eventualmente a casa con i propri rifiuti domestici.
 
 
5. Cesti e scope
Utilizzo di tamerisco, vinco, canne e saggina per la costruzione di cesti, scope e scopettini. I bambini osserveranno la costruzione della scopa di tamerisco e dei cesti e con le loro mani costruiranno lo scopettino (garnadël).
Poesie di Giovanni Pascoli: La canzone della granata, L'oliveta e l'orto, Dialogo, I vecchi di Ceo.
 
 
6. Percorso pascoliano
Grazie alla collaborazione di esperti del Museo Casa Pascoli, utilizzeremo come spunto le piante, i fiori e i frutti cari al poeta, per quanti vorranno ri-leggere i bellissimi versi del nostro concittadino. Realizzazione dell'erbario pascoliano, dalla cedrina al liquore. Per i bambini caccia al tesoro nell'azienda alla scoperta delle piante e delle poesie del Pascoli che le celebrano.
 
 
7. Aromi e profumi
Collegato al percorso pascoliano, riconoscimento e raccolta di fiori profumati e foglie. Preparazione di sacchettini profumati con lavanda, salvia, cedrina, ecc.
 
 
 
 
 
SERVIZI
 

punto vendita fiori
 
 
domeniche a tema per famiglie e gruppi
 
 
attività culturali: percorsi pascoliani
 
 
area pic nic attrezzata
 
 
compleanni in fattoria
 
 
accesso e parcheggio a pullman