Questo «Tavolo di programmazione» ha come obiettivo la valorizzazione dei luoghi nei quali, durante l'ultimo conflitto bellico, si sono perpetrati eccidi, nonché la "messa a sistema" delle attività promozionali e di ricerca, volte al recupero e alla divulgazione della nostra memoria storica.
Pur essendo i Coordinamenti aperti alla partecipazione e al contributo di idee di tutti i Comuni, di quello afferente ai "Luoghi della Memoria" hanno formalmente aderito i Comuni di Bagno di Romagna, Cesena, Cesenatico, Forlì, Galeata, Meldola, Modigliana, Predappio, Premilcuore, Roncofreddo, Santa Sofia, Sarsina, Tredozio, Verghereto - le tre Comunità Montane del territorio - l'Istituto Storico della Resistenza - le Associazioni Partigiane ANPI, FIAP, FVL

Tra le attività del Coordinamento rientrano anche le celebrazioni annuali della ricorrenza delle stragi di Tavolicci, del Carnaio e di Ca' Cornio.

Logo