Piano di azioni Positive triennio 2013-2015

Nella seduta del 05/02/2013 prot. 11129/41 la Giunta Provinciale ha approvato il "Piano triennale delle azioni positive 2013/2015", così come prevede l'art. 48 del D.Lgs. n. 198/2006.

Il Piano rappresenta uno strumento per l'Amministrazione per sperimentare e attuare concretamente politiche di pari opportunità in grado di prevenire comportamenti discriminatori.  

Con l'adozione del Piano la Provincia di Forlì-Cesena intende:

  • richiamare l'attenzione sull'importanza che il principio di parità riveste anche nella programmazione dei fabbisogni di personale e nella programmazione della formazione;
  • promuovere la comunicazione e la diffusione dlele informazioni sui temi delle pari opporutnità sia all'interno dell'Ente sia sul territorio provinciale;
  • promuovere l'organizzazione del lavoro con modalità che favoriscano, per i lavoratori e per le lavoratrici, la conciliazione tra tempi di lavoro e tempi di vita.

Il Piano di azioni positive 2013/2015

Carta delle Pari Opportunità e l'uguaglianza sul lavoro

Con atto prot. 62982 del 18/06/2012, la Giunta Provinciale ha deciso di aderire alla Carta delle Pari Opportunità e l'uguaglianza sul lavoro.

La Carta, promossa da Fondazione Sodalitas, AIDAF, AIDDA, Impronta Etica, UCID, Ufficio Nazionale Consigliera di Parità, con l'adesione del Ministero del Lavoro, della Salute, e delle Politiche Sociali e il Ministero per le Pari Opportunità, è una dichiarazione di intenti, sottoscritta volontariamente da enti pubblici e privati, con lo scopo di diffondere una cultura aziendale e di politiche delle risorse umane inclusive, libere da discriminazioni e pregiudizi.

L'adesione alla Carta comporta l'applicazione del principio di equità ai rapporti di lavoro e contiene impegni programmatici basati su principi ed elementi chiave.

La carta delle Pari Opportunità
 

Convegno

"La responsabilità dinanzi alla Corte dei conti e da mobbing del dipendente pubblico"

Gli atti del Convegno "La responsabilità dinanzi alla Corte dei conti e da mobbing del dipendente pubblico" svoltosi presso Unione Province Italiane a Bologna il 18/11/2011 sono disponibili presso l'Ufficio Organizzazione e relazioni sindacali.